Rovescio Back Spin

Rovescio Back Spin

Nel video viene descritto questo tipo di colpo che, se ben eseguito, può regalarci tante soddisfazioni ed essere un’arma in più nel nostro bagaglio tecnico.

E’ importante capire che l’effetto back spin (rotazione all’indietro della pallina) non deve essere conseguenza di  un movimento esclusivo della mano e del polso, ma altresì per un’esecuzione corretta ed un effetto sulla palla consistente, l’esecuzione deve avvenire con un movimento di adduzione del gomito e della mano verso il busto che formano un angolo di 90° avambraccio sul braccio e avambraccio sulla racchetta; per poi effettuare un movimento di abduzione, cioè allontanamento del braccio-racchetta che si troverà in massima estensione al momento dell’impatto.

E’ importante che la testa della racchetta entri su un piano diverso rispetto a quello della palla, cioè dall’alto verso il basso.

No Comments

Post A Comment