Rovescio top spin

Rovescio top spin

Il rovescio top spin è senza dubbio il colpo più elegante e spettacolare del tennis moderno, ma al contempo lo si può definire anche il più complesso e difficile da eseguire sopratutto in fase apprendimento.

Questo perché richiede buone capacità sia coordinative che di forza ma non ultimo di timing esecutivo, i punti cardine sono diversi:

Partiamo dall’attivazione della catena cinetica, cioè dell’azione di spinta a partire dallo spostamento progressivo del peso del corpo dalla gamba posteriore a quella  anteriore al momento di impatto, e dalla rotoslazione del busto spalle e delle anche che contribuiscono ad aumentare la pesantezza del colpo.

Il movimento a colpire (braccio racchetta) rispetto ad colpo Flat deve rispettare alcuni canoni tra i quali impugnatura eastern o semiwestern,apertura circolare con testa della racchetta che scende da sotto rispetto il punto di impatto che avviene con  movimento di extrarotazione dell’avambraccio (  azione a tergicristallo)  il finale del colpo sarà ampio e sbracciato.

No Comments

Post A Comment